Come associarsi

Le istruttrici

L’istruttrice Portare I Piccoli® é una figura di sostegno alla famiglia, che mira ad accompagnare a portare il proprio bambino attraverso l’utilizzo di un supporto che sia ergonomico per portato e portatore, solo con modalità che rispondano a criteri di sicurezza. Il supporto viene considerato uno strumento di relazione, l’ istruttrice si pone come semplice facilitatrice attiva e partecipe di questo meraviglioso viaggio. Attraverso un intervento empatico ed individualizzato ma con un approccio di “istruzione” di una tecnica, lontano da interventi che esulino dalla sua formazione. In caso l’ istruttrice riveli bisogni ulteriori, farà riferimento ai professionisti competenti in merito.

Ciascuna istruttrice, socia e non, opera in autonomia e sotto la propria responsabilità.

Le istruttrici sono formate per tenere incontri informativi e corsi per i genitori e non possono fare formazione (la formazione ha un altro logo e marchio di cui sono titolari Sarah Cinquini e Margherita Chiappini – vedi sito internet www.portareipiccoli.com).

Le istruttrici vengono considerate “attive” e possono utilizzare il titolo istruttrice PIP® e il logo istruttrice PIP solo previa frequenza, minimo ogni tre anni, di un corso di aggiornamento riconosciuto dalla Formazione PIP ®.

Una volta conseguito il titolo di Istruttrice Portare I Piccoli® ciascuna istruttrice sceglie liberamente di anno in anno se aderire all’ Associazione Portare I Piccoli, ovvero associarsi ad essa. L’ammissione all’associazione avviene con decisione del consiglio direttivo e dietro versamento della quota.

Torna su